Una medaglia mai consegnata

24/6/1918 A Richard Lðwy viene assegnata la medaglia d’argento al valor militare

“per eccellenti prestazioni nelle valli di Fiemme e Fassa dove, sulle linee di combattimento, ed a ridosso di esse, come addetto tecnico del gruppo di combattimento Col. Covin e della XIII Brigata alpina ha diretto l’intera e complessa organizzazione tecnica di dette unità con spirito di sacrificio… con grande talento organizzativo ed indefessa intelligenza”

In realtà la medaglia non sarà mai consegnata. La fine della guerra è vicina e con essa la disfatta austroungarica.

Una medaglia al valor militare di Carlo (come quella non consegnata a Richard Löwy) Grazie a Dany Cristofolini

Grazie a Dany Cristofolini e a Michele Simonetti Federspiel per la consulenza. Le informazioni sono state ricavate dal libro di Giorgio Jellici “Richard Löwy un ebreo a Moena. Dalla Grande Guerra alla Shoah”. Istitut Cultural Ladin, Grop Ladin de Moena, Vigo di Fassa-Moena 2004.