Un San Cristoforo nascosto

C’è un San Cristoforo in Val di Fassa, a Canazei, che non svetta alto su una parete esterna di una chiesa o di un albergo. Lo trovi solo se entri nella chiesa di San Floriano e sulla pala dell’altare dedicato al santo protettore dagli incendi, nella lunetta in alto, eccolo là ancora il nostro San Cristoforo dall’ampio mantello rosso che trasporta il Bambino appoggiato ad un tronco d’albero.

Belli i santi scolpiti nell’altare: da notare, in particolare, la presenza del santo che proteggeva dalle inondazioni, San Giovanni Nepomuceno (in cotta bianca, tiene alta la croce). Un altare che protegge da ogni male: la malamorte (San Cristoforo), gli incendi (San Floriano), l’alluvioni (San Giovanni Nepomuceno).

San Cristoforo in Val di Fassa

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...